La mia incredibile esperienza con 50 sfumature di Grigio!

Era l’estate 2012 quando mi imbattei per caso in questo libro! Ero in vacanza negli Stati Uniti e tutte le mie amiche ne parlavano! Così decisi di acquistare la trilogia su amazon e me la lessi nel giro di una settimana! All’epoca, di certo, non sapevo che due e anni e mezzo dopo mi sarei ritrovata a vivere una delle esperienze più incredibili della mia vita, proprio grazie a 50 sfumature di grigio!!!
Ma partiamo dall’inizio! Come saprete il film è in uscita proprio in questi giorni.. oggi in Italia, domani in qualche altro paese, in USA la première c’è stata qualche giorno fa! Ambientato tra Seattle e Portland, in realtà è stato girato a Vancouver, in Canada, in quanto costa molto meno alla produzione! Vivendo a Vancouver ho avuto occasione più di una volta di andare a spiare le riprese sui vari set.. e sono anche riuscita a fare la comparsa in un paio di scene! È stata una bella esperienza, lunga e a volte noiosa, ma io ero troppo emozionata per lamentarmi delle 12 ore passate al freddo e al gelo indossando solo un vestitino estivo “perché in realtà dovevamo far finta di essere a giugno!”. Era la seconda volta che facevo la comparsa, la prima per Step Up 5 qualche mese prima.. per cui non era stato difficile farmi inserire anche in questo! La prima scena girata è stata quella del bar, quando Ana si ubriaca e Christian la va a prendere! Mi trovavo molto vicino a loro, ma il mio volto si vede sfocato.. mi riconosco solo io in quanto sapevo di essere esattamente li! La seconda scena invece è quella del diploma! È stato davvero bellissimo indossare toga e tocco e far finta di laurearmi in un college americano 🙂 Per non so quale assurdo motivo, mi è capitato di sedermi esattamente due file sotto Ana.. e beh.. fatto sta che per circa 5 secondi.. nel film ci sono anche io!!! E’ stata un’emozione incredibile vedermi perché non avevo la certezza che ci sarei stata in quanto avevano girano tante riprese da varie angolature diverse.. e quando mi sono vista diciamo che per un minuto non ho capito più niente! Se andrete a vedere il film potete vedermi nella scena in cui riprendono tutti gli studenti seduti. Io sono in centro in basso, capelli scuri e faccio finta di applaudire e ridere o dire qualcosa credo.. 😛
Ma non è finita qui.. diciamo che la parte più incredibile ve la devo ancora raccontare! Quando, durante le riprese, andavo sul set a scattare qualche foto, una mia amica, per caso, mi ha detto di condividerle sulla pagina facebook di 50 sfumature di grigio Italia e grazie a questo sono diventata collaboratrice del sito, inviando video e foto ufficiali! Ed è per questo che il weekend scorso sono stata mandata a New York a partecipare alla première del film.. e ad intervistare Jamie, aka Christian Grey, Dakota akaAnastasia Steel, la regista Sam Taylor-Johnson e l’autrice L.E. James!! E’ stata un’esperienza quasi surreale! Non sono una giornalista e ancora mi chiedo come e perché abbiano mandato me.. e tutte le volte che ci penso non faccio altro che ridere come una stupida! I video dell’intervista arriveranno presto.. sono ancora in fase di montaggio! Ovviamente non avendolo mai fatto prima mi sono impappinata e ho fatto facce a dir poco ridicole.. sopratutto con quel bonazzo di Jamie.. ero davvero imbambolata a guardarlo! Ma credetemi, con la barba e con quegli occhi azzurri.. e dopo averlo visto nel film due giorni prima.. non so dove ho trovato la forza per trattenermi! Ahahah!
Il weekend è iniziato il venerdì con la première del film organizzata dal programma TODAY! In fila alle 5 del mattino per entrare, ci aspettavano un “red carpet” nero, camerieri vestiti di grigio che ci servivano da bere e mangiare e come gadget la chiave della stanza rossa, una copia del contratto ma con scritto le “regole” del programma e un poster inedito! Un lusso tremendo, proprio in stile Christian Grey! Gli attori erano presenti e non vi dico la gente (principalmente donne tra 18 e i 90 anni. 90, non scherzo) che andava fuori di testa! Era divertente stare a guardarle! Dopo una breve intervista al cast hanno proiettato il film.. che vi devo dire mi è piaciuto molto! Poi mi direte voi cosa ne pensate! Il mio consiglio è quello di andare a vederlo senza pregiudizi.. alcune di voi magari avrebbero voluto vedere altri attori.. ma fidatevi, se andate con una mente aperta ne rimarrete piacevolmente sorprese! 🙂
Le interviste si son svolte domenica, ho avuto 5 minuti con ogni personaggio e nonostante si siano sentiti ripetere le stesse domande milioni di volte sono stati tutti cortesi e gentili, cosa che ho apprezzato tantissimo!
Ora sono tornata a Vancouver a riprendere la mia solita vita da commessa! Non vedo l’ora di rivedere il film e rivivere le incredibili emozioni di questo weekend!!

 

Vi lascio con qualche foto e mi raccomando.. fatemi sapere cosa ne pensate del film e se riuscite a trovarmi 😛

 

 

-Y
 
Ps: Per altre foto e video con il cast potete andare alla mia pagina https://www.facebook.com/raccontidiunabrianzolaoltreoceano 
 
Le interviste saranno pubblicate il 14 Febbraio!
 
 
Sam Taylor-Johnson (regista)

 

E. L. James (autrice)
Il nuovo poster ufficiale
Jamie Dornan

 

Dakota Johnson
Alla prima!
Gli omaggi
Time Square

 

9/11 Memorial

 

Advertisements

12 thoughts on “La mia incredibile esperienza con 50 sfumature di Grigio!

  1. beh diciamo che hai iniziato come ana, tutto per caso, per cui se tanto mi da tanto prevede una lunga e felice carriera per te!! Ma tu hai letto i libri in lingua originale o in italiano, o una curiosità grandissima., se li hai letti in lingua originale devo chiederti una cosa.

    Like

  2. Premetto che la trilogia mi è piaciuta moltissimo. L'autrice ha saputo solleticare desideri reconditi di tutta la sfera femminile. Naturalmente andrò a vedere il film, anzi a dire il vero non vedo l'ora!
    Penso che la tua esperienza sia stata davvero elettrizzante. Ti cercherò nella scena della cerimonia.
    Un caro saluto e in bocca al lupo! Ti seguirò con piacere

    Like

  3. Ho letto solo il primo libro e l'ho trovato penoso, ma qua il discorso è un altro: sei stata bravissima e ti sei meritata questo bel premio! Non riuscirei mai a propormi per fare la comparsa, quindi ti ammiro per questo! Poi dal tuo impegno ne è nata una cosa che a te ha reso felicissima. Non ci conosciamo ma sono sinceramente molto contenta per te, perché sei la dimostrazione che intraprendenza, volontà e audacia premiano veramente nella vita! Veramente brava!

    Like

  4. Ciao Antonella, scusa il ritardo nel rispondere ma è stato un mese di fuoco al lavoro dopo il mio rientro.. e ho abbandonato un po' il blog!! Io ho letto i libri in inglese.. xo sono due anni e mezzo che non lo leggo :O dimmi però.. magari qualcosa mi ricordo ehehe!

    Like

  5. Ti ringrazio tantissimo Cri, molte persone a cui non è piaciuto il libro mi hanno criticata per aver scritto questo post.. perché sembrava una pubblicità al libro! Ovviamente nonvoleva esserlo.. ho solo voluto raccontare un'esperienza incredibile che non mi sarei mai sognata 🙂
    Un abbraccio e grazie per le tue belle parole!

    Like

  6. no, avevo una curiosità, mi pare fosse nel 2° libro. Sull'edizione italiana nell'episodio in cui grey e anstasia portano fuori gli amici che avevo invitato in montagna, accanto a nomi di bevande famosissime (il crystal) era affiancato il nome di una birra italiana (peroni). Mi sono chiesta ma l'autrice conosce la peroni, o la peroni è entrata nel libro dopo la traduzione?

    Like

  7. Ilenia … sei una grande ! Ho visto il film quando è uscito in Italia… mi è talmente piaciuto che poi ho letto tutti i libri !… E … ti ho scritto sul Blog… LA settimana scorsa sono stata selezionata alla Lotteria Green Card !… ti ho inviato una richiesta di amicizia su Facebook.

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s