La rubrica di Capitan Bertoldo. 2.

Per migliorare il nosto inglese abbiamo deciso di passare le serate a guardare telefim in lingua originale. Avendo tutte e tre gusti differenti, abbiamo cercato uno show che potesse piacere a tutti e abbiamo optato per vedere la seconda stagione American Horror Story.

Il Capitan Bertoldo, che è conosciuto per i suoi problemi di sonnolenza durante le proiezioni cinematografiche, sembrava reagire bene, rimanendo sveglio, almeno per i primi 4 episodi. Le serate successive, invece, poneva domande a me e Mattia su almeno 3/4 della puntata.. “che si era perso”. Nonostante questo abbiamo comunque continuato con la visione dello show, che in verità non era un granchè, infatti siamo stati tutti contenti che la stagione fosse solo di 13 puntate.


Già arrivati a metà stagione, la sottoscritta si è accorta di una lieve somiglianza di Capitan Bertoldo con uno dei personaggi, ma non volendo far arrabbiare il Capitano ho mantenuto l’osservazione per me. Purtoppo però, dopo la richiesta del Capitano di rasargli la testa quasi a zero, sabato, serata dedicata al finale di stagione, non sono proprio riuscita a trattenermi… ed ecco cos’è venuto fuori:




Anche questa volta, con la sua richiesta di farsi rasare i capelli a zero, Capitan Bertoldo non ci ha deluso!!! 


Sei il mio idolo… e ricordati che un giorno diventerai famoso!!!
Truly yours,
-Y

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s